IL SITO È IN CORSO DI MANUTENZIONE: PER QUESTO MOTIVO ALCUNE FUNZIONALITA' RISULTANO ANCORA NON ATTIVE. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO ARRECATO.

Come averla online

E’ possibile richiedere l’invio della bolletta online dallo sportello on line o tramite App previa registrazione.

Tramite la registrazione sul portale Geal, il titolare del contratto di fornitura in possesso di codice cliente e codice fiscale o partiva Iva può accedere al servizio di richiesta di invio bolletta online. La richiesta può essere revocata in qualsiasi momento, tornando al normale invio cartaceo.

Richiesta bolletta via e-mail da Sportello On Line

1. accedere allo Sportello On Line all’indirizzo https://portale.geal-lucca.it/ ;
2. accedere alla sezione “Richieste”;
3. accedere alla sotto-sezione “Richieste di servizi”;
4. scegliere la richiesta “Modifica modalità di recapito bollette (cartaceo o e-mail)”;
5. nel caso in cui l’utente avesse più di una utenza attiva, scegliere l’utenza per cui si desidera attivare il servizio;
6. nel menu a tendina che compare, scegliere l’opzione “Solo e-mail”;
7. in fondo alla pagina, riempire il campo relativo alla e-mail e indicare almeno uno fra telefono o cellulare;
8. cliccare su “Invia richiesta”.

Richiesta bolletta via e-mail da App

1. Scaricare la app GEAL tramite google play o apple store;
2. accedere alla sezione “FAI DA TE”;
3. digitare le proprie credenziali (username e password) e accedere;
4. nel caso in cui l’utente avesse più di una utenza attiva, scegliere l’utenza per cui si desidera attivare il servizio;
5. cliccare su l’opzione “BOLLETTA ON LINE”;
6. inseire, modificare o revocare la mail di riferimento.

Quando la bolletta verrà emessa, l’utente riceverà la relativa notifica di emissione e con l’apposito link potrà agevolmente scaricarla sul proprio pc, visualizzarla e stamparla (con validità ai fini fiscali). A tali utenti non vengono addebitate le spese postali.

Il pagamento delle bollette on line, può essere effettuato con domiciliazione bancaria o postale o tramite cbill, Lottomatica o con bonifico bancario, tramite cbill.