Regolamento di tutela dell'utenza

In data 31/03/2014, con decreto n°22, l’Autorità Idrica Toscana ha approvato il Regolamento di Tutela dell’Utenza, individuando nuove procedure di tutela stragiudiziale univoche in tutto il territorio regionale: la Conciliazione Paritetica e la Conciliazione Regionale.

La Conciliazione Paritetica è subordinata ad un precedente invio di reclamo, la cui risposta sia pervenuta o in ritardo o sia ritenuta non soddisfacente. Deve essere presentata tramite una delle Associazioni dei Consumatori presenti nel Comitato Regionale Consumatori Utenti. La Conciliazione Regionale è subordinata ad un precedente invio di reclamo, la cui risposta sia pervenuta o in ritardo o sia ritenuta non soddisfacente o può essere richiesta in caso di insoddisfazione dell’esito della Conciliazione Paritetica. Il Presidente della Commissione Regionale è individuato nel Difensore Civico Regionale.

La conciliazione è una procedura rapida, informale e gratuita

 

Scarica il Regolamento di tutela utenza

Scarica il Modello domanda di Conciliazione Paritetica

Scarica il Modello domanda di Conciliazione Regionale

 


Link consultabili per ulteriori informazioni in merito:

http://www.autoritaidrica.toscana.it/gli-utenti/famiglie/regolamento-di-tutela-dell-utenza-del-servizio-idrico-integrato

http://www.regione.toscana.it/-/elenco-regionale-associazioni-dei-consumatori-e-degli-utenti

interventi sul territorio: 10
Intervento di ottimizzazione della rete fognaria nella zona di S. Concordio.
Lavori in corso sulla condotta idrica in zona S. Marco, modifiche temporanee alla viabilità.
Lavori sulla condotta idrica in viale del Brennero, modifiche temporanee alla viabilità.

GEAL S.p.A.

Gestione Esercizio Acquedotti Lucchesi - Viale Luporini, 1348 - S. Anna 55100 LUCCA
P.Iva e CF 01494020462 - Capitale Sociale € 1.450.000,00 - Numero REA: LU - 145619
Tel. 0583 508918 - Fax 0583 515030 - Pec: geal.spa@legalmail.it

 

cookie | privacy | credits

loghi certificazioni