IL SITO È IN CORSO DI MANUTENZIONE: PER QUESTO MOTIVO ALCUNE FUNZIONALITA' RISULTANO ANCORA NON ATTIVE. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO ARRECATO.

FAQs

Dubbi o chiarimenti? Abbiamo raccolto per te le domande più frequenti che ci pongono i nostri clienti. In questa sezione troverai le nostre risposte organizzate per argomento. Se comunque non trovi una risposta adeguata alla tua domanda non esitare a contattarci.

Il contatore è uno strumento attraverso il quale avviene la misurazione dei consumi. La lettura diretta del contatore viene effettuata con la seguente cadenza temporale:
  • Utenze mensili: 3 volte l'anno.
  • Altre utenze: 2 volte l'anno.
Se il personale incaricato da GEAL non è grado di effettuare la lettura per inaccessibilità al contatore, l'utente ha la facoltà di comunicare direttamente la lettura utilizzando apposita cartolina lasciata sul posto, oppure per via telefonica o telematica o app. Se desideri comunicare la lettura, sarà presa in considerazione al momento della fatturazione se fornita nei tempi segnalati nelle note della bolletta.
In caso di perdite sulla rete idrica comunale o di guasti all’opera di presa (chiave prima del contatore, chiave dopo il contatore o valvola di ritegno) potrai inoltrare la segnalazione a GEAL tramite il nostro numero guasti 800282172 attivo 24 ore su 24 con operatore.
Per maggiori informazioni sulla presenza di una perdita occulta su impianto privato clicca qui.
L'utente è tenuto a corrispondere l'importo per consumi idrici e oneri accessori alla scadenza indicata in bolletta. In caso di ritardo è prevista l'applicazione della mora composta da un'indennità, di € 16,45 che scatta dopo il quattordicesimo giorno dalla scadenza e da un interesse , applicato dal giorno successivo alla scadenza, è pari al TUS (tasso ufficiale di sconto), maggiorato di 3 punti percentuali. Decorso un congruo termine dalla scadenza, senza che venga corrisposto il pagamento, riceverai prima un sollecito di pagamento, seguito dall'invio di una raccomandata con l'invito a pagare il debito entro 8 giorni. Trascorso anche questo termine, è prevista la sospensione del servizio. La riattivazione è prevista solo dopo il pagamento integrale di tutte le somme a debito e gli oneri di riattivazione.
La lettura normale è la lettura effettivamente rilevata da personale incaricato da GEAL. La lettura presunta è la lettura ipotizzata da GEAL  sulla media dei consumi storici stagionali degli ultimi 3 anni, nel caso in cui non è possibile effettuare la lettura reale (per inaccessibilità al contatore) la lettura forzata è calcolata in conseguenza di eventuali perdite occulte già accertate.
Per scoprire tutti i dettagli in merito, visita la sezione "Come pagarla" in Bolletta.
Le ragioni in questo caso possono essere diverse:
  • il postino sta facendo un percorso diverso dal solito ed è solo questione di poche ore o giorni affinché la bolletta sia consegnata;
  • l'utenza del vicino appartiene ad un raggruppamento diverso, per il quale sono previsti tempi diversi di fatturazione;
  • l’indirizzo di spedizione indicato sulla bolletta non è corretto, in questo caso è opportuno verificare l’indirizzo e comunicare a GEAL l’eventuale variazione.
L'importo di una bolletta può risultare negativo laddove:
  • viene effettuata la bolletta terminale di cessazione con la restituzione dell'anticipo sui consumi, viene effettuato il conguaglio con l'effettiva rilevazione dei consumi, nel caso in cui l'acconto versato precedentemente, sia stato più alto, il conguaglio risulterà negativo. Questo importo andrà a scalare nell'emissione della bolletta successiva;
  • la bolletta emessa contiene un rimborso per un doppio pagamento precedentemente versato; questo importo andrà a scalare nell'emissione della bolletta successiva.
  • In caso di bolletta negativa per ottenere il rimborso è necessario compilare un modulo in cui vanno indicate le coordinate bancarie o postali, oppure in assenza di conto corrente, va comunicato l’indirizzo a cui inviare l’assegno a favore dell’intestatario dell’utenza, per scaricare il modulo rimborso / compensazione sia in versione docx e in versione pdf.
GEAL ha suddiviso i propri utenti in tre gruppi, per ognuno dei quali sono state definite tre diverse tempistiche di fatturazione:
  • I "top users" per i quali la fatturazione ha cadenza mensile.
  • I “grandi utenti”  per i quali la fatturazione è bimestrale;
  • I "normali utenti" per i quali la fatturazione ha cadenza trimestrale.
La rilevazione dei consumi avviene due volte l’anno per le normali utenze, e per i “grandi utenti” e  tre volte all'anno per i "top users" . Di conseguenza sono previste due tipologie di bollette: le bollette a conguaglio, calcolate sulla lettura effettivamente rilevata dai letturisti e le bollette di acconto, calcolate con attribuzione di letture presunte elaborate sulla base dei consumi storici dei singoli utenti.
Per maggiori informazioni sulla presenza di una perdita occulta su impianto privato clicca qui.