Week end nero per le fontane di Lucca, 11 danneggiamenti

Data di pubblicazione: 14 Maggio 2017

Week end nero per le fontane di Lucca, 11 danneggiamenti

LUCCA. Sono state undici le fontane del territorio danneggiate da ignoti lo scorso fine settimana a Lucca. Nelle fontane di Piazza S. Alessandro, Piazza Napoleone, Piazza Antelminelli, Corso Garibaldi e Via del Bastardo nel centro storico, e in quelle di Via di Sorbano, Via Nottolini, Via di Sorbano del Giudice, Verciano, Via Sottomonte e Guamo fuori dalle mura i rubinetti sono stati fatti sparire o danneggiati.

“Atti vandalici –commenta il presidente di Geal Giulio Sensi- che si sommano a quello subito alla sorgente del Nottolini che ci aveva costretti a non poter garantire l’acqua e poi la potabilità per dieci giorni. Oltre ai danni economici e allo spreco d’acqua, questi gesti provocano un disagio a tutta la cittadinanza e alla Geal. Come al solito il nostri tecnici sono intervenuti prontamente per ripristinare tutti i rubinetti, limitando i possibili danni e gli sprechi. Ma invitiamo tutta la cittadinanza a vigilare insieme a noi affinché vengano evitati altri danneggiamenti e inutili sprechi”.

Oltre alla normale opera di controllo e vigilanza svolta dai tecnici della Geal, l’azienda ricorda che il servizio gratuito di segnalazione guasti  (numero verde 800 282172) è attivo 24 ore su 24 e può essere attivato anche per quello che riguarda le fontane pubbliche del territorio.